Giu192007

COSTI BRASILE (2007)

COSTI BRASILE (2007)
(1 € = 2,70 R$)

.

ALLOGGI (in Brasile hanno quasi sempre la colazione inclusa)

Foz De Iguacu  Hostel Paudimar Falls Centro: “dormitorio” R$ 18 (con tessera H.I.), 24 R$ (senza HI), internet gratis, piscina – ottimo
Curitiba  Roma Hostel: 20 R$ – buono
Ilha Do Mel  Hostel Zorro: 18 R$ (HI) – l’unico dell’isola
Rio De Janeiro

  • El Misti Hostel (Botafogo): 25 R$ – pessimo, il peggiore incontrato – solo 3 bagni per tutto l’ostello, file lunghe, poco pulito, poco sicuro)
  • Mellow Yellow Backpacker (Copacabana): 30 R$ (camera da 24 letti!), a 100 mt dalla spiaggia, il più grande di Rio, internet gratis, ma troppo anglosassone per i miei gusti (per i suoi clienti) e quindi freddo
  • Tupiniquim Hostel (Botafogo): 25 R$ (dorm. con ventilatore), 30 R$ (con aria cond.). WI FI gratis, parete di arrampicata con prove gratuite, più piccolo e familiare, facilissimo conoscere tutti, ottimo staff!!

Ouro Preto  Brumas Hostel: 25 R$ (HI), buono
Vila Velha  casa privata (a 4 stelle!)
Arraial D’Ajuda  Arraial d’Ajuda Hostel: 25 R$ (HI), 30 senza HI, a.c., piscina, internet gratis – ottimo!!
Itacarè  Itacarè Hostel: 35 R$ (HI), a.c., tv, internet gratis – caro! A 100 mt ce n’è un altro a 20 R$, senza colazione. Poi solo posadas e hotel
Salvador  ostello senza nome, super economico! Il riferimento è NALVA (la proprietaria), Rua Direita do Santo Antonio n° 22, Bairro Santo Antonio (Pelourigno), tel. (0055-71) 3241 4321 (è una casa blu), [email protected]  15 R$ i giorni normali (senza colazione), 55 R$ i giorni di carnevale – internet gratis – molto spartano ma buono e pulito.
Peritorò Hotel Peritorò: 25 R$ (con vent. e bagno in camera), 40 R$ (con a.c., bagno, tv, frigo), a 20 mt dalla stazione bus – Ce ne sono altri più economici al centro
Sao Luis  Solar Das Pedras Hostel: 15 R$ (HI), centro
Algodoal  Estrela Sol Hotel: 45 R$ (con vent.), piscina
Bom Jardim  Convento, 0 R$, solo su invito
Belem  Amazonia Hostel (HI), 20 R$
Manaus

  • Hotel Ideal: 20 R$ singola (bagno, vent.) – ottimo, pulito (ma scuro senza finestre), oppure 30 R$ con a.c. e finestra;
  • Hostel Manaus: 17 R$ (vent.) – ottimo

Boa Vista  Hotel Ideal: 30 R$ (singola, vent.) – 40 R$ (singola, a.c.) – 40 R$ (doppia, vent.) – 50 R$ (doppia, a.c.)

.

PASTI – BEVANDE

“Prato feito”
Il mio preferito in quanto più fresco (cotto su ordinazione), composto da: riso bianco, fagioli scuri e farofa (farina di manjoca) sempre presenti, più a scelta carne di vitello o di pollo o pesce (sempre fritto e a pezzi), infine contorno di insalata o patate fritte o spaghetti stracotti. Costo da 4 R$ a 8 R$, in media 5 o 6 R$, bevande escluse.

Pasto a chilo o a “vuntade” (volontà)
Molto diffusi, quando il prezzo è molto economico però non si è certi della freschezza del cibo. Costi: ristorante a chilo, da 10 a 15 R$ – ristorante a “vuntade” (cioè si paga un prezzo fisso e poi si può mangiare tutto quello che si vuole, senza limite), attorno a 10 R$. Apparentemente quest’ultimo costa meno, ma in pratica il costo è lo stesso del ristorante a chilo o anche più caro. Esempio: un ristorante di Arraial lo stesso cibo lo vendeva a 14 R$/chilo o 10 R$ “a vuntade”. Ma a chilo di solito si mangiano 500/600 grammi per un pranzo normale, 750 gr. per un pranzo abbondante da finire a fatica. Quindi 750 gr. facevano 10,50 R$ che è simile ai 10 del “a vuntade”. Solo se uno mangia veramente tanto conviene.

Ristorante per turisti, al centro delle località turistiche e ben arredato: moltiplicare il costo del “prato feito” per 10!

Pastel (fagotto fritto con carne o formaggio o prosciutto o gamberi o misto), ideale per spuntini per strada: da 1 a 2 R$

Cocco: noce di cocco fresco (verde): 2 R$ (Rio), 1-1,5 R$ (Salvador), 1 R$ (Maranhao)

Birra: lattina Skol (la più famosa e venduta), 350 cc: 2,50 R$ (Rio), 1,50 (Salvador) – bottiglia 600 cc, da 2,50 R$ a 3,50 R$

Succhi di frutta fresca: 2 R$ (frutta tropicale, vedere “ritaglio” n° 15, qui)

Vino: pessimo quello brasiliano, in genere dolce. Quello buono è importato dall’estero ed è caro

.

MEZZI DI TRASPORTO

Taxi: in genere cari, cercare di evitare il più possibile
Mototaxi: comodi perché rapidi come i taxi (o di più) ma più economici, a volte però sono da… batticuore!
Bus: di due tipi: “convenzionale”, cioè con sedili reclinabili normali, e “leito”, più comodi, con sedili reclinabili quasi del tutto e poggiapiedi.
Esempi di alcune tratte:

  • Curitiba – Rio, 840 Km, 12 ore, 98,50 R$ (conv.)
  • Rio – Ouro Preto, 7 ore, 400 km, 89 R$ (leito), 70 R$ (conv.)
  • Belo Orizzonte – Vitoria, 500 km, 12 ore, 71 R$ (conv.)
  • Porto Seguro – Salvador, 640 km, 12 ore, 108 R$ (leito)
  • Salvador – Peritorò, 1440 km, 24 ore, 162 R$ (conv.)
  • Manaus – Boa Vista, 785 km, 12 ore, 90,50 R$ (conv.)

Bus città: da 2 R$ (Rio) a 1,70 R$ (Salvador, Sao Luis)

Trenino: Curitiba – Paranaguà, 6 ore, 25 R$

Traghetto Rio Delle Amazzoni: Belem – Manaus, 1600 km, 5 gg (4 gg nel senso contrario)

  • Amaca: 160 R$ (più 15 R$ per acquisto amaca)
  • Posto letto in cabina da due: 300 R$ (con a.c. e bagno)

Carburanti: Benzina 2,75 R$/lt, Diesel 1,80 R$, Alcool 2,00 R$

.

VARIE

Musei: da 2 R$ a 5 R$

Pao De Acucar (Rio): 35 R$

Internet: da 1,50 R$ a 6 R$/ora, 3-4 R$ il prezzo più comune
Telefonare in Italia: 4 R$ al minuto da cabina

Spedire pacchi in Italia: “pacco economico”, max 20 kg, arriva in 15 giorni: 2 kg = 68 R$, 5 kg = 101 R$, poi + 13 R$ per ogni chilo in più

Finito! 🙂

.

11 comments to COSTI BRASILE (2007)

  • Michele

    Grande Pedro, quando descrivi l’ostello “troppo anglosassone per i miei gusti (per i suoi clienti) e quindi freddo” sei troppo in linea. Molto utili i tuoi post, al rientro dai miei viaggi mi impongo sempre di scrivere almeno le notizie utili, ma poi per la scarsa voglia e nel pensare che alla fine siano pure inutili alla fine lascio sempre perdere.

  • Alessandra

    Ciao Pedro, sono di nuovo Alessandra da Roma, vedo che il tuo viaggio prosegue bene…dimmi una cosa, come è Itacarè? ci si sta bene qualche giorno? fammi sapere grazie che sto ancora decidendo dove andare il prossimo viaggio! saluti : - )
    Ale

  • Francesco

    ciao Peter ex Pedro….si è affievolito un pochino l’entusiasmo??? ti auguro di tutto cuore di no…
    Buen Camino
    Francesco

  • –> Michele
    Da quell’ostello me ne sono scappato dopo 2 o 3 giorni! ; - )
    Scrivi almeno qualche appunto, che poi vedrai che se te lo rileggi dopo 5 anni (o anche meno) ti fara’ tanto piacere. Se non scrivi molte cose si dimenticano.
    Ciao!

    –> Alessandra
    Come ho scritto, Itacare’ non mi ha impressionato granche’, ma ci sono stato solo 2 gg e quindi non son assolutamente sufficenti per conoscere il luogo. Di certo pero’ le spiagge piu’ belle sono abbastanza distanti. A piedi per arrivare alla piu’ vicina (e brutta) ci vogliono almeno 15 minuti o piu’.
    Poco piu’ giu’ e’ molto bella la spiaggia di Trancoso.
    Ciao!

    –> Francesco
    In effetti un pochetto si, nei paesi troppo moderni come dove sono ora mi stufo presto.
    Ma ci sta bene anche un riposino “emozionale” prima della nuova abbuffata in arrivo in Asia! : - )
    Ciao, grazie!

  • Michele

    Stessa impressione mia, quella dell’Australia dopo aver visitato il Sudamerica. Un po’ troppo freddo anglosassone (nel senso della gente), tanti bei posti ma alla fine mi sono rimasti nel cuore gente e posti del Messico, di Cuba, del Perù, e non certo dell’Australia o della Nuova Zelanda.
    Proprio per questo mi dirigo tra un mese in Argentina e Bolivia. Vorrà dire che mi metterò anche io a scrivere i dettagli dei viaggi. Ma che fatica per me!!!!

  • –> Michele
    Sottoscrivo quello che hai scritto!!

  • Claudio

    x Pedro: hai voglia di mettere i tuoi ritagli brasiliani e i costi anche sul tripmagazine?

    x Michele: ecco bravo comincia a scrivere, magari sul tripmagazine

  • –> Claudio
    Rispondo per mail, ciao!

  • Anonimo

    Ciao Peter….quanto ti manca ad arrivare nel vero mondo?….estremo oriente per intenderci…no perchè i racconti da uqalche tempo mancano di sugo…: - ) oppure stai digerendo il periodo carioca per aver nuovamente fame?? Buon viaggio
    Francesco

  • Michele

    Anche io sto aspettando il tuo sbarco in Asia, dato che non si sono mai stato e visto che le tue impressioni sul Sud America (el sangre, el corazon…) e sull’Australia (il freddo anglosassone…) mi trovano pienamente d’accordo. Volendo imcarcarmi prima o poi verso l’Asia aspetto davvero le tue impressioni.

  • –> Francesco
    Meno 8!!! Mancano 8 giorni all’Asia e precisamente a quella perla di Asia che è Bali!
    Mi dispiace per l’Australia, ma il countdown l’ho già iniziato dai primi giorni nel quinto continente…
    Comunque in questi giorni escono i miei commenti su NZ e OZ. Ciao!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>